Capoterra, il Pd al sindaco: “Non aumentiamo le tasse ai più deboli”

Il segretario Isabella Murtas: “Serve un0’indagine sulla riduzione delle spese prima di aumentare le tasse ai capoterresi. E in ogni caso, le fasce più deboli non andranno toccate”

La direzione cittadina del Partito Democratico di Capoterra si è riunita ieri, 16 luglio, per discutere su temi di attualità riguardanti la situazione politica nazionale, territoriale e cittadina del PD. Dopo una ampia e partecipata discussione l’assemblea ha riaffermato con forza l’importanza che ricoprono gli organismi eletti del partito, all’interno dei quali la linea politica da perseguire deve essere proposta, elaborata e discussa.

L’assemblea ha quindi affrontato i temi relativi al bilancio di previsione e al Piano Urbanistico Comunale. Pur apprezzando il lavoro fatto fin qui dall’amministrazione comunale, con il raggiungimento degli obiettivi sulle politiche urbanistiche e sociali, la direzione del Partito Democratico richiede agli amministratori di effettuare un’indagine approfondita sulla riduzione delle spese prima di innalzare qualsiasi ulteriore imposta comunale.

Qualora, nonostante tale approfondimento, si rivelasse comunque necessario l’incremento di alcune imposte, il PD di Capoterra auspica che ci sia sensibilità da parte dell’amministrazione comunale nei confronti delle fasce cittadine più deboli già pesantemente oppresse da una situazione economica e sociale delicata. “Nello specifico, si esprime preoccupazione da parte della Direzione del PD capoterrese qualora l’amministrazione fosse costretta alla decisione di aumentare l’aliquota Irpef che colpirebbe i cittadini lavoratori o innalzare l’Imu anche sui locali dedicati alle attività commerciali e artigianali intaccando così, pesantemente, il tessuto produttivo cittadino già fortemente in crisi per il calo dei consumi. In questo caso il PD si riserva di presentare delle proposte all’amministrazione per aiutare le imprese e le attività commerciali .” In merito al Piano Urbanistico Comunale la direzione apprezzando il lavoro fin qui svolto si augura che si arrivi molto presto alla sua pubblicazione, in modo da adottare dopo 50 anni una programmazione di sviluppo del nostro territorio. Nella foto, la segretaria cittadina del pd Isabella Murtas.


In questo articolo: