Caos viale Marconi, imprenditori in fuga da Cagliari verso Monserrato

Boom di richieste di trasferimento per evitare l’inferno del senso unico. Il sindaco Tommaso Locci: “Mi dispiace per il disagio creato ma Monserrato potrebbe averne un giovamento”. 

Caos viale Marconi, imprenditori in fuga da Cagliari: boom di richieste per trasferirsi a Monserrato.
La crisi dei commercianti che non si rassegnano ai fatturati in calo e pensano di trasferire le proprie attività a Monserrato: questo è lo scenario che emerge dopo 8 mesi dall’istituzione del senso unico in viale Marconi. “Penso che le criticità le abbiano avute le attività commerciali. Non hanno più, e lo dico più da imprenditore, – spiega Tomaso Locci –  il traffico veicolare verso Quartu.  Questo problema per le attività, in realtà, ha svegliato molte attività. Noi abbiamo dei piani di sviluppo proprio di fronte alla zona dell’ex cimitero e ho avuto diversi contatti di imprenditori che vorrebbero trasferirsi da Cagliari a Monserrato. Se da un lato, purtroppo per loro, ha creato dei disagi, dall’altra sta aprendo delle strade che a Monserrato prima non si pensavano: quindi ben vengano questi trasferimenti, mi dispiace per il problema creato ma Monserrato potrebbe averne un giovamento. Infatti invito gli imprenditori a trasferirsi da noi”.


In questo articolo: