Calci e pugni alla Stazione contro la polizia: fermato un marocchino

Calci e pugni contro la polizia, arrestato un marocchino a Cagliari

Calci e pugni contro la polizia, arrestato un marocchino alla Stazione di Cagliari.

L’episodio è accaduto nella serata di ieri quando gli agenti di Polizia Ferroviaria hanno tratto in arresto Brasmin Rashid, 36enne marocchino senza fissa dimora, responsabile di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. 

L’uomo, fermato per un normale controllo, è risultato sprovvisto di documenti di identificazione e durante l’accompagnamento in ufficio per gli atti di rito, ha sferrato calci e pugni all’indirizzo degli agenti tentando la fuga, ma invano.

 


In questo articolo: