Cagliari, “via Premuda al buio un giorno no e quattro sì: qui regna il degrado”

La segnalazione di un residente per la rubrica l’angolo dei lettori sulla situazione di via Premuda: “Illuminazione che funziona a giorni alterni, marciapiedi inesistenti, verde pubblico mai curato”

Per la rubrica l’angolo dei lettori oggi arriva la segnalazione di Andrea A, cagliaritano, residente nel quartiere Is Mirrionis. “Vi scrivo perché ormai da diverse settimane l’illuminazione pubblica in via Premuda e in piazza Italo Stagno funziona a giorni alterni o meglio, un giorno funziona e  tre/quattro no. Nonostante le continue chiamate alla polizia municipale, che ha sempre risposto in modo gentile e tempestivo, la situazione non cambia e sta creando disagi per i residenti, per gli studenti della mensa universitaria e in particolare creando situazioni di pericolo per bambini causata dalla scarsa visibilità.
Altro elemento da non tralasciare è sicuramente quello che riguarda i marciapiedi che vanno dal numero 14 al numero 44 di via Premuda: non sono mai stati aggiustati o rifatti come quelli del resto del rione e della via stessa . O il verde pubblico che crea situazioni di pericolo per la circolazione stradale.
Io non mi sento e non voglio sentirmi un cittadino di serie B, ma a questo punto non capisco perché e con quale criterio il comune agisca nel fare i lavori pubblici! Possibile che si rifaccia il marciapiede di una via sino ad un civico e poi il resto lo si lasci disastrato è pericoloso? Dobbiamo aspettare che qualcuno si faccia male?”