Cagliari, via Pessina al rallenty: “Auto a 30 chilometri orari e spazio a bici e segway”

Niente piste ciclabili in via Pessina, le biciclette viaggeranno direttamente accanto alle auto. L’assessore Mereu: “Limite di velocità a 30 km orari, resteranno tutti i parcheggi”. I furbetti della doppia fila “saranno multati, inaspriremo i controlli”. GUARDATE il VIDEO

Le piste ciclabili? In via Pessina a Cagliari non saranno realizzate. Mentre nella vicinissima via della Pineta gli operai stanno per iniziare i lavori per costruire un doppio corridoio dedicato agli amanti delle due ruote senza motore, nella strada che collega via Dante con lo slargo di piazzetta Maxia il Comune sta rifacendo il manto stradale. Una volta terminato il cantiere, però, scatterà il nuovo limite di velocità: auto, camion e scooter non potranno superare i trenta chilometri orari, e nella via potranno circolare anche le biciclette. Ad annunciarlo è l’assessore comunale alla Viabilità, Alessio Mereu: “Le biciclette, ma anche i monopattini elettrici e i segway, potranno transitare nelle stesse corsie dove, da sempre, sono passate le automobili. Quando il manto stradale nuovo sarà terminato, realizzeremo l’apposita segnaletica dedicata anche ai ciclisti”, spiega Mereu. Qualche giorno fa, con tanto di comunicato stampa, l’amministrazione comunale aveva fatto intendere che le piste ciclabili sarebbero arrivate anche in via Pessina. “No, si è trattato di un errore”, precisa Mereu. E il titolare della mobilità a Cagliari rassicura anche i tanti automobilisti cagliaritani e sardi.

 

“Non sarà perso nemmeno un parcheggio, anzi, vogliamo finalmente combattere i tanti automobilisti ‘abusivi’ che lasciano la propria macchina parcheggiata o in sosta vietata o in seconda fila. Gli agenti della polizia Municipale, quando sarà ufficializzato il limite di velocità di trenta chilometri orari, presidieranno ancora di più tutta l’area, pronti a staccare multe”.