Cagliari, spaccio di droga vicino al Lazzaretto: fermato giovane 20enne

Cagliari, arrestato dalla polizia un 20enne per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Cagliari, arrestato dalla polizia un 20enne per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Proseguono senza sosta i servizi di controllo del territorio per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti soprattutto in quelle aree della città segnalate dai cittadini per la presenza di assuntori e spacciatori.

Nella giornata di ieri gli agenti della Squadra Volante hanno svolto l’attività di prevenzione nel quartiere di Sant’Elia e intorno alle ore 12 l’equipaggio delle “Nibbio” che presidiava l’area del Lazzaretto ha notato e controllato un’auto con due giovani all’interno.

I due occupanti alla vista dei poliziotti hanno mostrato un certo nervosismo dando così la possibilità agli stessi di approfondire meglio il controllo. Infatti l’autista, Daniele Tintis, 20enne di Cagliari, è stato trovato in possesso di 8 bustine di plastica contenti marijuana, circa 7 gr., che teneva ben nascoste all’interno di una custodia per occhiali insieme alla somma di 20 euro in banconote di piccolo taglio.

Gli agenti hanno successivamente controllato l’abitazione del giovane dove sono stati trovati un beauty-case contenente altri 53 gr. di marijuana, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e la somma di 1.390 euro.

Tintis è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e accompagnato presso il domicilio di residenza in attesa dell’udienza direttissima prevista per stamattina.


In questo articolo: