Cagliari, sorpreso sul monoruota elettrico al Poetto: “Settanta euro di multa”

È stato “pizzicato” dagli agenti della Municipale Ubaldo Cocco, pensionato 66enne, mentre stava viaggiando sul monoruota nella corsia dedicata ai ciclisti: l’ordinanza comunale non prevede l’utilizzo delle “monowheel”, scatta la multa

È stato sorpreso mentre stava viaggiando, con il suo monoruota elettrico, nella corsia dedicata ai ciclisti nel lungomare cagliaritano del Poetto. Gli agenti della polizia Municipale, ovviamente, sono stati inflessibili e hanno elevato una multa da settanta euro a Ubaldo Cocco, pensionato sessantaseienne, perchè stava guidando “il dispositivo elettrico monowheel non previsto nell’ambito territoriale di sperimentazione di cui l’ordinanza dirigenziale numero 596 del 19/05/2020”. Il documento al quale si fa riferimento nel verbale è quello, del Comune di Cagliari, che regolamenta e disciplina “la sperimentazione relativa alla circolazione su strada di dispositivi per la micro mobilità elettrica”. Si può viaggiare con monopattini e segway, sino al 30 giugno 2021, sulle piste ciclabili, sui percorsi pedonali, nelle Zone 30 e nel lungomare del Poetto. Le “monowheel” non sono comprese. Ecco perchè gli agenti non hanno potuto far altro che staccare il verbale.

 

Deluso e amareggiato il sessantaseienne. La legge non ammette ignoranza, il detto vale sempre: “Non sapevo che fosse vietato utilizzare il monoruota, al Poetto c’erano anche altre persone che la stavano utilizzando. Non è la prima volta che la stavo guidando in città”.