Cagliari, solo 12 positivi e Truzzu chiede ai giovani: “Nel weekend divertitevi ma con distanze e responsabilità”

Il sindaco Paolo Truzzu a Casteddu Online lancia un appello ai giovani cagliaritani: “Lo so che vi siete fatti più di due mesi a casa. Ok, ci sta: avete molta voglia di uscire. Divertitevi ma con un minimo di responsabilità. Tenete la distanza di sicurezza, utilizzate il più possibile la mascherina: è importante per la vostra e per la salute degli altri”

C’è una buona notizia: i positivi a Cagliari sono scesi a 12, con una costante decrescita nell’ultimo mese. Il sindaco Paolo Truzzu a Casteddu Online: “Questo però non significa che tutto è finito, perché il virus è ancora qui, in mezzo a noi. Come dimostrano anche i fatti di oggi. E allora consentitemi una preoccupazione, soprattutto per i più giovani. Oggi inizia il primo fine settimana dopo la chiusura totale. Lo so che vi siete fatti più di due mesi a casa. Ok, ci sta: avete molta voglia di uscire. Divertitevi ma con un minimo di responsabilità. Tenete la distanza di sicurezza, utilizzate il più possibile la mascherina: è importante per la vostra e per la salute degli altri. Non facciamo cavolate e vedrete che tutti quanti riusciremo presto a riprendere le vecchie abitudini”, le parole del sindaco che chiede dunque ancora la massima collaborazione ai cittadini cagliaritani.


In questo articolo: