Cagliari, sit in contro “gli acquisti online: per Natale comprate nei negozi”

Il volantinaggio della Destra Sociale in piazza Repubblica per solidarizzare con i titolari dei piccoli negozi: “L’emergenza Covid rischia di mettere in crisi tutto il Paese, supportate i negozi del vostro territorio”

Un volantinaggio, proprio in una delle due “entrate” delle vie dello shopping cagliaritano, per invitare tutti ad acquistare “nei negozi del tuo territorio”. Ad organizzarlo è stata la Destra Sociale, che si scaglia contro “gli acquisti online” nel dicembre 2020 segnato dall’emergenza Covid-19. E gli organizzatori lo specificano, proprio, nei tanti volantini stampati e distribuiti ai passanti: “In Italia il 92 per cento delle imprese attive sul territorio è costituito da piccole e medie imprese. In Italia il 92% delle imprese attive sul territorio è costituito da piccole e medie imprese, in cui sono occupati l’82 per cento degli italiani. Partiamo da questo dato per capire che l’Italia non può perdere questo comparto sia produttivo sia occupazionale. Lo stop imposto dal Governo a causa dell’emergenza Covid-19 rischia tuttavia di compromettere questo variegato comparto”, sostiene il partito, “mettendo in crisi l’intero sistema Paese”.

 

“Possiamo e dobbiamo pertanto contribuire al sostegno dell’economia del nostro territorio, evitando gli acquisti online, in favore del piccolo commercio locale che rappresenta l’anima delle nostre strade”.


In questo articolo: