Cagliari, Sant’Efisio senza il pubblico anche nel 2021: manca solo l’ufficialità, il virus frena la festa

Manca solo l’ufficialità, ma ormai sembra certo: la festa di Sant’Efisio si svolgerà anche nel 2021 senza bagno di folla a Cagliari

Manca solo l’ufficialità, ma ormai sembra certo: la festa di Sant’Efisio si svolgerà anche nel 2021 senza bagno di folla a Cagliari. La conferma è arrivata ieri sera a Radio Casteddu da Diego Davoli, gestore della ruota panoramica al porto: “Ci hanno spiegato che la festa di Sant’Efisio anche quest’anno sarà senza pubblico, noi comunque speriamo di riaccendere la ruota e restare a Cagliari anche oltre il 31 maggio, giorno in cui scade il nostro contratto: siamo fermi da quattro mesi. La notizia è già trapelata, ci risulta che la festa di Sant’Efisio non ci sarà purtroppo neanche quest’anno”.

Le voci però erano già circolate in città per tutta la giornata di ieri: la situazione del Coronavirus con la vaccinazione in corso potrebbe fare saltare anche quest’anno la festa più amata dai cagliaritani, dai pulesi e in generale da tutti i sardi. E se è vero che mancano ancora due mesi e mezzo, è davvero difficile pensare che possa essere autorizzato un maxi assembramento come quello del primo maggio in città. La Confraternita si prepara dunque a un’altra edizione nella quale il voto sarà comunque sciolto, ma sicuramente in tono minore. Anche se i Comuni ancora non sono stati “avvisati”, e c’è chi spera ancora in un sì in extremis al pubblico.

I contagi sono in netto calo, i vaccini sono già partiti, ma la stessa Regione sta programmando i grandi eventi a partire da giugno, non prima. E a farne le spese potrebbe essere ancora la festa di Sant’Efisio, per il secondo anno consecutivo. Nella foto scattata l’anno scorso da Davide Loi, Sant’Efisio era listato a lutto. E proprio a lui si continuano ad appellare le principali autorità: liberaci per sempre dalla pandemia.