Ragazzo accoltellato a Cagliari, ordine della polizia: discoteca Soho chiusa per un mese

Annullate le serate danzanti di oggi e domani. La decisione dopo l’accoltellamento di ieri. L’annuncio sui social network: “Il Soho si dissocia dai fatti accaduti ieri e da qualsiasi forma di violenza. Tutti coloro che frequentano i nostri party conoscono la nostra serietà”

La discoteca Soho chiusa per un mese. Dopo il grave fatto della nottata del 1° aprile scorso, durante una serata danzante presso la discoteca Soho, dove è avvenuto il ferimento di un giovane avventore a mezzo di un coltello, gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale hanno notificato al titolare dell’esercizio pubblico la chiusura del locale per 30 giorni. Il provvedimento, emesso dal Questore di Cagliari, che non ha carattere sanzionatorio ma solo cautelare, sospende per ragioni di ordine e sicurezza pubblica la licenza ed è scaturito a seguito degli accertamenti compiuti subito dopo il fatto dagli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale.

“A causa di spiacevoli eventi accaduti ieri al Soho discoclub ci troviamo costretti a dover annullare le serate di oggi e domani”, si legge nel messaggio diffuso dal locale sui social netwotk, “non sarà lo stesso senza di voi. Il Soho si dissocia dai fatti accaduti ieri e da qualsiasi forma di violenza. Tutti coloro che frequentano i nostri party conoscono la nostra serietà”.

Intanto, proseguono le indagini da parte degli investigatori della Squadra Mobile, finalizzate a chiarire l’esatta dinamica della vicenda e all’individuazione del o dei responsabili del grave episodio.


In questo articolo: