Cagliari, paura nella notte a Genneruxi: due auto divorate dalle fiamme

Lunghi minuti di paura vicino ai pilotis di una palazzina di via Tel Aviv. Intervengono Vigili del fuoco e carabinieri, indagini in corso. Un residente: “C’è stato un botto molto forte”. Danneggiate una Opel e una Nissan, il rogo potrebbe essere doloso

Paura nella notte nel rione cagliaritano di Genneruxi. Due auto, una Opel Agila e una Nissan Qashqai, per cause ancora da chiarire, hanno preso fuoco: un incendio tutto da chiarire, quello avvenuto vicino ai pilotis di una palazzina di via Tel Aviv. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e carabinieri. I pompieri sono riusciti a domare le fiamme, fortunatamente, in breve tempo. L’allarme è stato lanciato da alcuni residenti. I carabinieri hanno svolto tutta una serie di accertamenti e sentito più di una persona per capire cosa sia esattamente successo. Alcune telecamere presenti nella strada potrebbero, in tal senso, dare una mano. Un residente, Cristian M., ha contattato la nostra redazione: “Ho sentito un botto molto forte. All’inizio pensavo che si trattasse di una bombola, ma quando mi sono affacciato alla finestra una prima auto era già in fiamme”.

 

I Vigili del fuoco, contattati da Casteddu Online, spiegano che “non sono stati trovati segni particolari o resti di bottiglie, ma avremo bisogno di vedere meglio le due auto con la luce, domani. Ci sono in corso accertamenti, anche da parte dei carabinieri, perchè potrebbe essersi trattato di un rogo doloso. Anche a noi qualche residente, quando siamo arrivati, ha detto di aver sentito uno scoppio, ma quasi sicuramente si è trattato delle gomme dell’auto”. Nelle prossime ore, probabilmente, sarà possibile avere un quadro più chiaro della situazione.


In questo articolo: