Cagliari, operazione “Game over”: 8 denunce per scommesse illegali

I locali sono risultati privi della concessione del ministero dell’Economia

Operazione “Game over” a Cagliari, le Fiamme Gialle scoprono otto agenzie di scommesse illegali. I locali sono risultati privi della concessione del ministero dell’Economia rilasciata dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli, nonché della licenzia prevista dal testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. I titolari sono stati denunciati per esercizio abusivo dell’attività di gioco o di scommesse, e nei loro confronti verranno aperti degli accertamenti fiscali per il recupero dei tributi evasi. Durante le perquisizioni, la Polizia e Guardia di finanza, hanno sequestrato denaro pagato dai clienti per le giocate, alcune ricevute di gioco, fogli per scommesse, computer e tablet, modem, stampanti, e altra attrezzatura non autorizzata. In due delle agenzie illegali nel mirino degli investigatori si svolgevano anche scommesse sulle corse dei cani, vietate in Italia.