Cagliari, marijuana e cocaina in piazza Matteotti e fuori dalle scuole: dodici giovani nei guai

“Erba” e “polvere bianca” sequestrate dalla Guardia di Finanza, controlli a tappeto dalla stazione dei bus sino al Poetto. Blitz anche a Quartu, Villa San Pietro e alla festa patronale di Sardara: tutti i dettagli delle operazioni

Oltre 93 grammi di marijuana, 6,2 di hascisc e 1,25 di cocaina. Ancora, una patente di guida ritirata. Sono questi i nuovi risultati raggiunti dalle Fiamme Gialle del Comando provinciale di Cagliari, da tempo impegnate per contrastare la diffusione e lo spaccio di droga in tutta la provincia.  A Cagliari, nella stazione dei bus di piazza Matteotti, i finanzieri hanno pizzicato quattro giovani – in possesso di quattro grammi e mezzo di hascisc e oltre nove di marijuana. Sempre nel capoluogo sardo, fuori da una scuola superiore, è stato beccato un giovane nato nel 2001 che “custodiva” tre grammi di marijuana. Ancora, sul lungomare Poetto un 18enne e un 33enne sono stati trovati in possesso di 0,35 grammi di coca e 1,7 grammi di hascisc.

 

Diciassette grammi di marijuana e 0,6 di cocaina è invece quanto è stato trovato addosso a due uomini – nati nel 1970 e nel 1993 – a Quartu Sant’Elena. A Villa San Pietro, invece, un automobilista è stato trovato con quasi mezzo grammo di coca: immediato il ritiro della patente. E la droga “spunta” fuori anche nei bordi delle strade, come nel caso di Sardara, dove è stato trovato un involucro con dentro 60 grammi di “erba” e, addosso a due minorenni, 4 grammi di marijuana. Tutta la droga è finita sotto chiave e tutti gli assuntori sono stati segnalati al prefetto.


In questo articolo: