Cagliari, lo scirocco trascina al Poetto le maxi meduse: “Tutte urticanti, un’invasione” (VIDEO)

Le acque del lungomare si riempiono di tante meduse urticanti, più di un bagnante rimane punto. Il bellissimo video di Gianfranco Puddu: “Eccole, hanno lasciato un ‘ricordo’ anche sul mio braccio”

È un “classico”, ma diventa quasi sempre una notizia. Con lo scirocco, anche il mare del Poetto di Cagliari si riempie di meduse, trascinate dalla corrente e dalle acque non freddissime. Oggi, l’ennesima invasione: tentacoli belli lunghi e, sopratutto, urticanti. Come si vede nel bellissimo video inviato alla nostra redazione da Gianfranco Puddu, le meduse “danzano” nel mare, e chi entra in contatto con loro non ha sicuramente passato delle ore liete: “Oggi, 26 giugno 2020, le acque del Poetto, con il vento di scirocco, sono state invase dalle meduse fortemente urticanti, di colore violaceo e cariche di filamenti lunghi quasi invisibili. Alcune persone hanno subíto le scottature a contatto, compreso il sottoscritto. Mentre nuotavo ho sentito una dolorosa scarica elettrica al braccio sinistro.Ora nel mio braccio c’è la bolla della scottatura”. 


In questo articolo: