Cagliari, ladri scatenati a Mulinu Becciu e Su Planu: aperte e svaligiate decine di auto

Raffica di vetri rotti nei due rioni popolari, in alcuni casi i malviventi si sono accontentati di cuffiette e occhiali. E qualche balordo è riuscito anche a entrare in delle cantine. Residenti esasperati: “Qui sempre più gente sta mettendo telecamere”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

I ladri sono tornati a farsi vivi alla periferia di Cagliari, nei rioni di Mulinu Becciu e Su Planu. Prendono di mira, come già in passato, le automobili, sia quelle parcheggiate a bordo strada sia quelle sotto i pilotis delle palazzine. E non disdegnano, a quanto pare, nemmeno le cantine utilizzate da sempre dai residenti principalmente come ripostigli. Gli ultimissimi colpi, stando alle testimonianze dei residenti, che danno l’allarme anche sui social, sono avvenuti col favore delle tenebre in via Masaccio e via Caravaggio, sempre all’interno dei palazzi. Il bottino non sarebbe nemmeno così “pesante”: dentro le macchine i malviventi hanno trovato oggetti di poco valore, anche cuffiette e occhiali, non certo soldi.