Cagliari, la casa confiscata è salva. Grazie all’aiuto dei talassemici

Raccolto l’appello di Ivano Argiolas: con una maxi colletta salvata la casa di una famiglia che rischiava di perderla

di Ivano Argiolas

Cari amici, sopratutto grazie perché, insieme, abbiamo cambiato in meglio la vita di una famiglia destinata a perdere la propria casa. Una volta tanto una storia a lieto fine.

Grazie anche per la grande fiducia che avete riposto in me. Ho cercato di gestire al meglio questa situazione, ma non vi nascondo una certa preoccupazione. Grazie a voi però tutto è andato per il meglio. Ci tenevo, in particolare, ad aggiornarvi costantemente. Per ulteriore correttezza pubblico la foto dell’assegno che questa mattina è stato depositato a garanzia.
Vi abbraccio forte!


In questo articolo: