Cagliari, il comitato Skate Park Casteddu festeggia il suo anniversario

Negli ultimi 18 mesi la proposta di realizzazione di uno skate park  è stata oggetto di dibattito fuori e dentro l’aula del Consiglio Comunale di Via Roma

Negli ultimi 18 mesi la proposta di realizzazione di uno skate park  è stata oggetto di dibattito fuori e dentro l’aula del Consiglio Comunale di Via Roma.


Diversi sono stati i documenti portati al vaglio e condivisi dall’aula Comunale dal Consigliere Comunale Raffaele  Onnis e diverse sono state le iniziative pubbliche  organizzate a supporto della proposta che hanno riscosso il consenso dei numerosissimi appassionati.

Questi i propositi contenuti nello statuto del comitato:

  • Monitorare l’attività amministrativa volta alla realizzazione di uno skate park a Cagliari.
    Organizzare iniziative al fine di sensibilizzare l’amministrazione nei confronti di questa esigenza.

  • Monitorare le varie fasi della realizzazione dell’opera, attraverso la raccolta di informazioni inerenti l’individuazione dello spazio destinato alla struttura, la progettazione, i tempi e le modalità di costruzione.

  • Fare da supporto e riferimento per gli appassionati, i genitori dei giovani praticanti, le associazioni e le attività commerciali del compendio satellite relativo alle discipline praticabili in uno skate park come: lo skateboarding, la bmx, i monopattini, i pattini acrobatici etc…

  • Proporre e promuovere tutte le iniziative ritenute valide dal direttivo volte a diffondere la pratica delle suddette discipline.

In una recente riunione del direttivo del Comitato  e’ stato nominato il nuovo Presidente Sandro Pisu.

 

Il Comitato “SKATEPARK – CASTEDDU” in occasione del suo anniversario ha organizzato il primo raduno ed incontro per appassionati di skateboarding che si terrà all’interno dell’anfiteatro di Marina Piccola Sabato 8 Settembre 2018 dalle ore 16.

 

Durante l’incontro sarà possibile immergersi completamente nel mondo dello SKATEBOARDING: sarà possibile ascoltare testimonianze e confrontarsi con atleti di rilievo nazionale, appassionati, praticanti e figure professionali che vi gravitano intorno quali istruttori, preparatori atletici, organizzatori di eventi e rappresentanti del coni (fisr).

 

Si potranno apprendere i benefici di questo sport, la storia e le problematiche dello SKATEBOARDING A CAGLIARI.


Come spesso accade, tanti i buoni propositi e tante le promesse, ma per il momento un nulla di fatto.

Un anno fa, il mondo degli appassionati su iniziativa di Raffaele Onnis – Consigliere Comunale e appassionato, Alberto del Piano – Personal fitness trainer e istruttore, e Gianluca Lai – Presidente A.S.D. Wipeout Board Club, aveva deciso di organizzarsi formalmente in un Comitato dal nome       Skate Park Casteddu al quale hanno aderito tanti praticanti della tavola e degli sport “satellite”, genitori, commercianti, politici e simpatizzanti.

L’incontro è organizzato con il fine ultimo di promuovere e sensibilizzare la comunità locale sulla disciplina dello skateboarding in tutte le sue forme, ed in particolare sulla mancanza di aree con strutture adeguate all’interno del capoluogo.


In questo articolo: