Cagliari, grande festa al Brotzu: “Quattrocento trapianti, record di generosità”

Risultato straordinario per l’ospedale più grande della Sardegna: “Tante persone hanno potuto ricominciare a vivere una nuova vita”

Il Brotzu festeggia il trapianto numero 400, storico risultato per l’ospedale più grande della Sardegna. A comunicare la bella notizia è Pino Argiolas, presidente della onlus Prometeo: “Grazie a Fausto Zamboni e al suo team per le tante persone che hanno potuto ricominciare a vivere una nuova vita. Grazie alla generosità delle tante famiglie dei donatori sardi e del conti nente, senza di loro non ci sarebbero stati i trapianti. Grazie a tutto il personale del Crt di Cagliari, del Cnt operativo di Roma, delle varie Rianimazioni sarde e della penisola, grazie a tutti gli operatori sanitari che hanno garantito la bontà e qualità degli organi trapiantati. Grazie di cuore ai tanti donatori di sangue dell’Avis e dei centri prelievi che hanno fatto sì che si potessero fare tutti i trapianti”.
“Questa è la buona sanità pubblica di cui andare orgogliosi e che dobbiamo difendere e migliorare come associazione di volontariato e come cittadini, perché è un bene di tutti e per tutti”.

In questo articolo: