Cagliari, Alessandra Zedda: “Eventi e intrattenimento in piazza Matteotti e piazza del Carmine”

La candidata sindaco del centrodestra, Alessandra Zedda, ha incontrato operatori, commercianti e ristoratori di piazza Yenne e di via Mameli nell’ambito della fase di confronto con la cittadinanza. Ha annunciato rigenerazione urbana anche nelle altre piazze della zona e poi “parcheggi e sicurezza”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

La candidata sindaco del centrodestra, Alessandra Zedda, ha incontrato operatori, commercianti e ristoratori di piazza Yenne e di via Mameli nell’ambito della fase di confronto con la cittadinanza

 

Gli operatori hanno sottolineato la necessità di essere coinvolti nelle prossime scelte di riqualificazione e rigenerazione urbana, anche al fine di partecipare, in maniera fattiva, nel rispetto dei residenti, alla “Cagliari turistica”.

 

Un altro punto sul tavolo è stato quello relativo al regolamento per la gestione del suolo pubblico. L’indicazione comune è quella di una maggiore tolleranza sui tavolini all’aperto e sugli orari di servizio al pubblico.  Gli operatori chiedono all’amministrazione maggiore supporto in termini di trasporto pubblico locale: più disponibilità di bus, taxi e navette.

 

Alessandra Zedda ha confermato la volontà di coinvolgere gli operatori nelle scelte dell’amministrazione, puntando a un equilibrio tra esigenze dei residenti e quelle di commercianti, ristoratori, operatori. In primo piano anche la valorizzazione delle piazze confinanti – piazza Matteotti e del Carmine – con eventi, attività di intrattenimento e aggregazione e punti informativi. La candidata sindaco ha garantito modifiche e integrazioni a ciò che non va, con una particolare attenzione al piano parcheggi, una delle priorità del programma di governo.

 

Un impegno importante per la sicurezza, con un massiccio coinvolgimento delle forze dell’ordine, è l’altra istanza avanzata dagli operatori

 

 


In questo articolo: