Caccia illecita a Siliqua, tre denunce per bracconaggio a Monte Arcosu

Tre bracconieri sono stati fermati e denunciati

Battuta di caccia andata male, quella interrotta stanotte dai Carabinieri della stazione di Siliqua. Tre bracconieri, tutti di Siliqua, tra i 39 e i 59 anni, sono stati fermati e identificati nei boschi di Monte Arcosu; sequestrati 2 fucili, numerose cartucce e coltelli e altro materiale idoneo per la caccia di frodo.

Da alcuni giorni i Carabinieri della Compagnia di Iglesias sono intenti ad effettuare dei servizi perlustrativi nelle aree dove maggiormente si sono verificati in passato episodi di bracconaggio per tentare di fermare e dissuadere i cacciatori di frodo da tale pratica che anche nei giorni scorsi ha provocato gravi lutti.


In questo articolo: