Botti di Capodanno, Assemini dice “no”: il sindaco Puddu firma l’ordinanza

Assemini dice “no” ai botti di Capodanno. Il Sindaco Mario Puddu ha appena firmato l’Ordinanza che vieta l’uso di petardi e razzi di ogni tipo da oggi fino alla mezzanotte dell’Epifania

Assemini dice “no” ai botti di Capodanno. Il Sindaco Mario Puddu ha appena firmato l’Ordinanza che vieta l’uso di petardi e razzi di ogni tipo da oggi fino alla mezzanotte dell’Epifania.

L’Ordinanza dispone nel periodo il divieto assoluto di usare materiale esplodente, sia al chiuso che all’aperto, in tutte le vie, piazze e aree pubbliche dove transitano o siano presenti delle persone, fatto salvo ove vi siano regolari autorizzazioni.

Come da Decreto Legislativo sono previste sanzioni tra i 25 e i 500 euro per l’inosservanza degli obblighi e dei divieti disposti dal provvedimento, oltre che il sequestro del materiale pirotecnico.

Nell’ordinanza si considera necessario e urgente adottare misure idonee a garantire l’incolumità pubblica, la sicurezza urbana, la protezione degli animali e assicurare le necessarie attività di prevenzione attraverso la limitazione all’uso dei botti e dei fuochi d’artificio sul territorio comunale.


In questo articolo: