“Beni benius a Deximeputzu”: dimostrazione degli antichi mestieri

Animazione e degustazione dei prodotti tipici locali negli stand lungo la strada principale del paese

Ha preso il via ieri la nona edizione della manifestazione “Beni benius a Deximeputzu”, con la dimostrazione degli antichi mestieri. L’evento è organizzato dalla Pro Loco dall’amministazione comunale di Decimoputzu. Ieri, c’è stata una visita guidata ai siti archeologici del posto tramite il trenino turistico. In serata, la cerimonia di apertura della mostra “Cosas Antigas”: con l’esposizione di ornamenti sacri e costumi tradizionali del passato. Oggi, dalle 9,30 sino  alle 20, la manifestazione prosegue con la dimostrazione degli antichi mestieri. Nelle principali strade paesane gli stand dove sarà possibile degustare prodotti tipici gastronomici locali. Mentre nelle vie principali del paese è prevista l’esposizione di opere artistiche di pittura. In programma anche una sfilata di gruppi e cavalieri, le corse col trenino turistico, la sfilata dei gruppi folk e della Compagnia Armi medievali di Iglesias. Inoltre, il paese sarà animato con la partecipazione dei gruppi medievali provenienti da Oristano, Sinnai e Monserrato. Nel corso della manifestazione si potranno visitare il museo etnografico, l’ex scuola elementare, la chiesa di nostra Signora delle Grazie e la chiesa parrocchiale di san Giorgio.