Prelievi di denaro col bancomat rubato, denunciati due pregiudicati di Villasor e Villacidro

Nel mese di giugno avevano portato via dall’appartamento di un 56enne di Serramanna una carta di credito. Dopo il furto l’uomo e la donna avevano effettuato dei prelievi di denaro contante presso uno sportello Atm col bancomat sottratto ed avevano inoltre negoziato degli assegni

Il 2 agosto, a Serramanna, i Carabinieri della stazione locale, alla fine delle indagini per un furto in appartamento in danno di un 56enne del paese avvenuto lo scorso mese di giugno, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cagliari, per ricettazione ed indebito utilizzo di carta di credito, M.F. cl.78 da Villasor e M.S. cl.83 da Villacidro entrambi disoccupati e con precedenti di polizia.

I carabinieri hanno accertato che dopo il predetto furto, l’uomo e la donna avevano effettuato dei prelievi di denaro contante presso uno sportello ATM con la carta bancomat risultata rubata ed avevano inoltre negoziato degli assegni sottratti nello stesso contesto.


In questo articolo: