Attentato a Cagliari, maxi petardo distrugge l’auto del gestore di una palestra

La Fiat 600 di uno degli istruttori della palestra di muay thai dentro il “pallone” di Italia 90 ha riportato grossi danni. Indagini a tappeto della polizia, caccia ai responsabili

Un maxi petardo è stato fatto esplodere sotto la Fiat 600 di uno degli istruttori di una palestra “ospitata” dentro il “pallone” di Italia 90. La vettura ha riportato danni ingenti, il lunotto posteriore e il cofano sono andati distrutti. Chi ha piazzato l’ordigno è fuggito subito a gambe levate: sul posto sono intervenuti gli agenti della Scientifica e, in prima battuta i poliziotti della squadra volante di Cagliari, agli ordini del dirigente Massimo Imbimbo. E gli investigatori sono già all’opera: chi ha compiuto il gesto, forse, potrebbe non aver voluto colpire a caso. I responsabili potrebbero avere le ore contate, si sta infatti verificando l’eventuale presenza di telecamere nella zona.