Assurdo incidente a Capoterra, auto sbatte contro una cassaforte rubata e abbandonata in strada

Un incidente particolarissimo, quello avvenuto sulla Sp 91 a Capoterra: un automobilista è andato a sbattere contro una cassaforte, svuotata e lasciata sulla strada. Dopo pochi minuti, alla caserma dei carabinieri si è presentato il proprietario della cassaforte: “Me l’hanno rubata, dentro c’erano due fucili e una doppietta”

Forzata, svuotata e abbandonata sul ciglio della Strada provinciale 91 a Capoterra: una cassaforte, rubata poco prima dalla casa di un capoterrese, è stata “fatale” per un automobilista, che l’ha centrata in pieno. Dopo essere sceso dalla vettura e aver notato il “forziere”, ha subito chiamato i carabinieri. Sul posto sono arrivati i militari della stazione cittadina, che hanno notato gli evidenti segni di effrazione sulla cassaforte, e l’hanno sequestrata. Pochi minuti dopo, in caserma si è presentato il legittimo proprietario: “Me l’hanno rubata da casa, dentro c’erano due fucili semiautomatici e una doppietta”. Immediate le indagini da parte dei carabinieri per ricostruire esattamente quanto avvenuto.