Assemini, Giuseppe Mereu a Radio Casteddu: “Chiudo l’agriturismo e vado a Tenerife”

“In queste condizioni, qualsiasi persona alla fine butterebbe la spugna e manderebbe tutti a quel paese, a Tenerife gli alberghi hanno avuto 50 mila euro una settimana dopo il lockdown. Qui le briciole. Nostalgia della Sardegna? Non credo. Troppe invidie”

“Abbiamo chiuso, ce ne andiamo”, così Giuseppe Mereu, titolare di un agriturismo a d Assemini. “In queste condizioni, qualsiasi persona alla fine butterebbe la spugna e manderebbe tutti a quel paese, a Tenerife gli alberghi hanno avuto 50 mila euro una settimana dopo il lockdown. Qui le briciole. Matrimoni rinviati e turisti che non sono arrivati e ora salteranno Pasqua, Pasquetta e Sant’Efisio. Basta. Vado in pensione, a Tenerife, che frequento da 10 anni. Lì acquisterò un’abitazione e resterò alla finestra per vedere che cosa succede. Non mi verrà la nostalgia della Sardegna. Qui ci sono troppe invidie”.


In questo articolo: