Assemini, ecco la nuova pista di atletica in via Coghinas: via ai lavori

Assemini, nasce la nuova pista di atletica per gli sportivi.  Via ai lavori nel cosiddetto “campo di via Coghinas”.

Assemini, nasce la nuova pista di atletica per gli sportivi.  Ieri mattina sono stati consegnati, all’impresa che dovrà effettuarli, i lavori per la realizzazione della pista di atletica nel cosiddetto “campo di via Coghinas”.

Un’amministrazione, la nostra, che si è proposta di dare una svolta ad una Città che da troppi anni dormiva nel sostanziale immobilismo delle precedenti giunte. 
La pista di atletica è uno degli esempi più concreti: per anni, anzi decenni si è parlato e promesso di realizzarla, promessa mai mantenuta;
ed è stata una grave mancanza, accentuata dalla sempre crescente passione per la corsa da parte di centinaia di atleti che invadono le nostre strade e marciapiedi.
Essere passati dalle parole ai fatti, in un argomento del genere, ci riempie d’orgoglio e aggiunge un importantissimo tassello al nostro lavoro.

Per portare avanti un progetto di sviluppo si devono necessariamente realizzare interventi radicali che, inizialmente possono cambiare la routine ma in breve tempo migliorano la città: per la realizzazione della pista si è reso necessario lo spostamento delle società consorziate del campo di via Coghinas.
Abbiamo cercato di limitare al minimo i disagi delle società consorziate.
Grazie al lavoro degli uffici manutentivi, dei lavori pubblici, dello sport e, grazie alla disponibilità e alla comprensione delle società sportive, siamo riusciti a rendere il campo di Santa Maria un degno momentaneo sostituito del campo di via Coghinas, evitando che le società sportive interrompessero le loro attività.
Grazie per l’aiuto e la pazienza, ma per giugno tutto ciò sarà più che ricompensato.

La fine dei lavori è prevista per giugno 2018 e noi, grazie al settore lavori pubblici del Comune (che è mia premura ringraziare per il lavoro fin qui svolto) vigileremo al fine di ottenere il risultato migliore possibile.

Il sindaco Mario Puddu ha commentato: “Un’amministrazione, la nostra, che si è proposta di dare una svolta ad una Città che da troppi anni dormiva nel sostanziale immobilismo delle precedenti giunte. 
La pista di atletica è uno degli esempi più concreti: per anni, anzi decenni si è parlato e promesso di realizzarla, promessa mai mantenuta;
ed è stata una grave mancanza, accentuata dalla sempre crescente passione per la corsa da parte di centinaia di atleti che invadono le nostre strade e marciapiedi.
Essere passati dalle parole ai fatti, in un argomento del genere, ci riempie d’orgoglio e aggiunge un importantissimo tassello al nostro lavoro.

Per portare avanti un progetto di sviluppo si devono necessariamente realizzare interventi radicali che, inizialmente possono cambiare la routine ma in breve tempo migliorano la città: per la realizzazione della pista si è reso necessario lo spostamento delle società consorziate del campo di via Coghinas.
Abbiamo cercato di limitare al minimo i disagi delle società consorziate.
Grazie al lavoro degli uffici manutentivi, dei lavori pubblici, dello sport e, grazie alla disponibilità e alla comprensione delle società sportive, siamo riusciti a rendere il campo di Santa Maria un degno momentaneo sostituito del campo di via Coghinas, evitando che le società sportive interrompessero le loro attività.
Grazie per l’aiuto e la pazienza, ma per giugno tutto ciò sarà più che ricompensato.

La fine dei lavori è prevista per giugno 2018 e noi, grazie al settore lavori pubblici del Comune (che è mia premura ringraziare per il lavoro fin qui svolto) vigileremo al fine di ottenere il risultato migliore possibile”.


In questo articolo: