Assemini, due nuovi sovrappassi sulla 130 in stile Asse Mediano

Ecco le novità emerse oggi nel vertice in Regione

Due sovrappassi per cambiare la viabilità di Assemini. Importanti novità sono emerse oggi sulla messa in sicyrezza della statale 130, dopo il vertice in Regione. Ad annunciarle è il sindaco mario Puddu: “Stamattina, assieme al nostro assessore ai lavori pubblici Gianluca Di Gioia, son stato ricevuto dall’assessore regionale ai lavori pubblici Maninchedda. Il tema centrale è stata la messa in sicurezza della 130 e relativi svincoli per l’agro.
L’ultimo ragionamento del tavolo Comune – Regione (con l’ausilio dell’Anas) ruotava intorno al progetto di due sovrappassi in prossimità dei due semafori (via Sardegna e via Piave), per intenderci con la stessa modalità in cui l’Asse Mediano attraversa via Peretti a Cagliari.
E stamane abbiamo ripresentato la stessa volontà, confortati accompagnati oltretutto da centinaia di firme di agricoltori e residenti oltre la 130, cui l’attuale “sbarramento” della 130 sta causando non pochi disagi.
L’assessore ci ha detto che per i comuni di Elmas, Assemini e Decimomannu son disponibili 30 milioni di euro.
Tra settembre e dicembre verranno firmate le convenzioni di spesa con l’Anas, ma prima della firma riverremo convocati per valutare il progetto di preliminare”.


In questo articolo: