Allerta Coronavirus, stop alle ferie negli ospedali sardi dell’Ats

La nota ufficiale firmata dal commissario straordinario Giorgio Carlo Steri. Congelate le ferie di tutto il personale: “Le situazioni particolari saranno valutate caso per caso”

Un ordine di servizio chiaro, sette righe inviate ai direttori delle Assl, ai direttori degli uffici di staff dell’Ats e ai direttori di dipartimento, aventi come oggetto “misure straordinarie ed urgenti per il contenimento della diffusione del nuovo Coronavirus Covid-19: disposizione di servizio”. La firma in calce è quella del commissario straordinario dell’Ats Giorgio Carlo Steri. “In considerazione delle criticità legate alla diffusione sul territorio nazionale del nuovo Coronavirus Covid-19, al fine di garantire un’adeguata gestione dell’erogazione delle prestazioni sanitarie alla popolazione nell’ambito delle strutture di tutta l’Ats”, Steri dispone “la sospensione delle ferie in corso e di quelle programmate per tutto il personale del comparto – amministrativo, tecnico e sanitario – e della Dirigenza – medica, sanitaria, tecnica e amministrativa”. In pratica, ferie congelate sino a nuovo ordine.

 

“Le situazioni familiari particolari verranmo valutate caso per caso dalla direzione generale”. L’ordine è, nei fatti, “immediato”. La notizia della disposizione di Steri è già arrivata alla sezione territoriale sarda del sindacato degli infermieri del Nursing Up: “Domani stesso chiederemo un incontro urgente al commissario Steri per definire tutte le prossime modalità contrattuali in relazione a questa disposizione e per avere garanzie sull’infromativa e sulla disponibilità dei presìdi di protezione individuale di tutti i lavoratori della santità coinvolti. Per garantire le cure ai cittadini è necessario tutelare in primis la salute degli operatori sanitari”, afferma il dirigente territoriale Diego Murracino.


In questo articolo: