“Al Poetto di Cagliari tappeto di alghe in spiaggia, ho pagato la cabina ma non posso fare il bagno”

Con l’arrivo dell’estate ritornano, puntuali, le lamentele dei bagnanti per le alghe sul lungomare del Poetto. Una nostra lettrice, Silvia M.: “Non è proprio possibile rimuoverle e magari ributtarle a mare a fine stagione? Ad Alghero e Porto Pino ho visto che lo fanno”

Alghe al Poetto di Cagliari, sulla spiaggia del lungomare sono tanti i cumuli tra la Quarta e la Sesta fermata. I tanti bagnanti che già affollano il lungomare passeggiano sulla sabbia mista a alghe, e qualcuno protesta. Come nel caso della nostra lettrice Silvia M., che ha scritto una lettera di protesta-proposta alla nostra redazione: “Anche quest’anno pago una cabina in uno stabilimento e le alghe impediscono di fare il bagno. Non è possibile rimuoverle? Perchè in altre località della Sardegna, ad esempio Alghero e Porto pino, si possono togliere? Il turismo anche quest’anno andrà a farsi friggere? Non è possibile accantonare le alghe e poi, se sono così importanti, ributtarle a mare a fine stagione?”.


In questo articolo: