Affidi di minori a Sassari, il leghista Ginesu chiede informazioni e documentazione

L’iniziativa prende le mosse dai fatti di cronaca nazionale sugli affidi del Comune di Bibbiano ed ha la precisa volontà di creare un quadro realistico nel territorio di Sassari su questo sensibilissimo tema

La Lega-Sezione di Sassari comunica che in data 10 settembre il Capogruppo in Consiglio

comunale Francesco Ginesu ha protocollato la seguente interrogazione: “Richiesta di informazioni e

documentazione per conoscere in merito agli affidi di minori nel territorio comunale”. L’iniziativa

prende le mosse dai fatti di cronaca nazionale sugli affidi del Comune di Bibbiano ed ha la precisa

volontà di creare un quadro realistico nel territorio di Sassari su questo sensibilissimo tema. A tal

proposito il Consigliere Ginesu dichiara: <<Ritengo doveroso acquisire quanti più dati ed

informazioni possibili in merito alla situazione degli affidi di minori nella nostra Sassari per

assicurare la cittadinanza sulla corretta e cristallina gestione delle pratiche dei vari casi in corso e in

passato affrontati su un arco di tempo degli ultimi 5 anni. Specifico che la mia interrogazione,

trattando una così delicata materia, è vincolata ad ottenere una risposta scritta dalla quale poi

nascerà un’analisi sulle modalità di affido, sulle statistiche di affidamento dei minori e sulle

modalità ed eventuali criticità registrate dalla passata amministrazione e su quali siano gli aiuti

economici attualmente erogati ai soggetti che accolgono i minori; altresì si punta a conoscere quanti

siano stati gli esiti positivi di rientro del minore nella famiglia di origine e se vi son stati controlli

degli organi di competenza del Comune attivati negli ultimi cinque anni ed i relativi esiti>>.

La Lega-Sezione di Sassari, sempre #tralagente, prosegue così la sua azione anche attraverso i

rappresentanti espressi in organi istituzionali.


In questo articolo: