A Cagliari tornano le crociere dopo il lockdown, centinaia di turisti italiani sulla Costa Diadema

L’arrivo alle 8, la ripartenza in serata. Prima crociera dopo mesi di stop per Coronavirus, tante regole stringenti per i vacanzieri

È pronta ad arrivare al porto di Cagliari la Costa Diadema, la prima nave da crociera che “bussa” anche nel capoluogo sardo dopo mesi di lockdown. A bordo circa 500 passeggeri, tutti italiani. L’approdo domani, mercoledì 23 settembre, alle otto del mattino, la ripartenza in serata. I vacanzieri, però, non saranno totalmente liberi di spostarsi, proprio a causa delle regole legate al Coronavirus. Prima di tutto, non tutti scenderanno dal “gigante del mare”, c’è già un elenco dei turisti che vogliono ammirare le bellezze della città, ma in sicurezza. C’è infatti chi farà un tour a bordo di bus, arrivando anche al Poetto, e chi invece é in lista per una passeggiata guidata per le vie storiche della città. Dall’Autorità portuale spiegano che i vacanzieri non potranno uscire autonomamente dall’area sterile. Ovviamente, i controlli sono e saranno molto scrupolosi, proprio per evitare qualunque possibile caso di contagio.

 

Dopo mesi di stop, quindi, Cagliari si prepara ad accogliere una nave da crociera. Un altro tassello, alla fine della giostra, legato alla ripartenza-ripresa della “macchina turistica” che, dall’inizio della pandemia, ha subìto qualche rallentamento.


In questo articolo: