Zio Giovanni a Jerzu spegne 102 candeline, il Comune: “Auguri di cuore per questo meraviglioso traguardo”

Nella terra dei centenari, ovviamente l’Ogliastra, “Zio Giovanni Loi” spegne oggi 102 candeline. L’Amministrazione Comunale: “Gli anziani, come abbiamo ribadito in più occasioni, sono la radice di ció che noi siamo, le nostre origini, l’albero da cui siamo germogliati e a cui attingere per trovare conforto ed esperienza”

Nella terra dei centenari, ovviamente l’Ogliastra, “Zio Giovanni Loi” spegne oggi 102 candeline.  E festeggia circondato dall’amore di pochi intimi familiari. Anche l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carlo Lai,  tiene a celebrarlo con un abbraccio ideale e affettuoso. In tempi di coronavirus, non è infatti possibile fare altrimenti.
Zio Giovanni fu protagonista della rivista “Easyjet Traveller” quando raggiunse il traguardo dei 99 anni, facendo il giro di tutta l’Europa. Ora, degno dei migliori mercati azionari, con la qualità di vita e longevità che ci contraddistingue, raggiunge il traguardo dei 102 – scrivono sulla pagina istituzionale del Comune della Valle del Pardu – Un segno straordinario di questi tempi, come pochi in Ogliastra, che lascia un senso di serenità, di conforto, di gioia e di speranza. Gli anziani, come abbiamo ribadito in più occasioni, sono la radice di ció che noi siamo, le nostre origini, l’albero da cui siamo germogliati e a cui attingere per trovare conforto ed esperienza. Zio Giovanni e i suoi meravigliosi 102 anni sono un ulteriore segno e baluardo di tutto ciò – concludono.


In questo articolo: