Zedda al veleno contro Truzzu: “Il peggior sindaco di Cagliari degli ultimi 70 anni”

Intervenuto alla Fiera per il sostegno alla Todde l’ex primo cittadino ha attaccato duramente il candidato di Fdi: “Sant’Avendrace bloccata da 5 anni, in fumo i soldi per le case a Sant’Elia e viale Trieste è stata rimpicciolita così tanto che ora non passano più né bus né ambulanze”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

“Il peggior Governo di Cagliari degli ultimi 70 anni”. Massimo Zedda, l’ex sindaco di Cagliari, sul palco della Fiera in occasione della chiusura della campagna elettorale di Alessandra Todde, candidata del centrosinistra, ha attaccato duramente il primo cittadino Paolo Truzzu, candidato del centrodestra alle prossime regionali.

 

“Io vi vorrei parlare di quello che potrebbe accadere con  il sindaco di Cagliari che tutta l’Europa ci invidia”, ha attaccato l’esponente dei Progressisti, “la giunta Solinas ha devastato le sanità, distrutto l’amministrazione regionale e mortificato l’istruzione. E’ stato il peggior Governo in 76 anni di autonomia. E poi ora arriva quello bravo”, ironizza, “andate a chiede a Sant’Avendrace quanto è bravo: cinque anni cantiere fermo e bloccato. Oppure chiedete a Sant’Elia dove ha perso 6 milioni per le case popolari o ai titolare dei chioschi del Poetto per la manutenzione carente del lungomare. O in viale Trieste: dove al termine dei nuovi lavori non passano più né bus né i mezzi di soccorso, manco fossero gli Champs Elysèes. Sarà stravolto il mercato di San Benedetto, per il quale 10 milioni saranno buttati per la tensostruttura provvisoria e altri 30 milioni saranno spesi, mentre al mercato serviva solo un efficientamento energetico. E poi via Roma”, aggiunge, “coi lavori di abbellimento fatti prima del piano per la mobilità: cancelleranno la corsie di bus e taxi e non sanno dove mettere la preferenziale. Chiamate un cagliaritano  chiedete cosa del pensa del peggior governo della città degli ultimi 70 anni?”

 

Ultima stoccata a Giorgia Meloni e Fdi per le europee: “Strizzano l’occhio al peggio d’Europa”.


In questo articolo: