Volontariato: un mese in Senegal per ragazzi tra i 18 e i 30 anni

Disponibili 12 posti

CISV cerca 12 ragazzi/e fra i 18 e i 30 anni interessati a trascorrere un mese in Senegal per un’esperienza di volontariato internazionale nell’ambito del progetto Pench, l’arbre a palabre. Jeunes et interculture. I giovani selezionati si occuperanno della promozione del patrimonio culturale, della sistemazione e decorazione degli spazi di accoglienza presso le famiglie locali, e presso il campement di turismo responsabile del Fesfop, il Festival internazionale di folklore e percussioni di Louga. Sarà inoltre possibile partecipare (e contribuire a valutare) ai workshop di musica e danza organizzati dall’associazione senegalese per i gruppi di viaggiatori.

La partenza per il Senegal è prevista intorno al 10 febbraio 2014. Si richiedono motivazione al volontariato, interesse per le questioni della globalizzazione e le tematiche del progetto (turismo responsabile, valorizzazione del patrimonio culturale, sviluppo comunitario, dialogo interculturale), spirito di adattamento e capacità di lavorare in gruppo. Oltre a un livello base di competenza linguistica, non sono richiesti particolari titoli di studio o esperienze specifiche. Sarà data priorità ai candidati con minori opportunità e a quelli residenti o domiciliati in Regione Piemonte e in Regione Sardegna (dove sono presenti le sedi CISV).

La domanda, composta da una lettera di motivazione e dal CV con foto, andrà inviata entro il 29 settembre (incluso) a: [email protected]

Per info: [email protected], tel 011/2243813 (lun-merc-ven. h 11.30-13 e 14.30-16) c/o sede CISV di El Barrio, strada Cuorgné 81 Torino.

Tutti i dettagli del Bando su http://www.cisvto.org/sites/cisvto.etabeta.it/files/bando_pench_06_09_13_0.pdf


In questo articolo: