Vittima di uno stupro va a denunciare gli aggressori e viene violentata dal poliziotto

L’assurda vicenda: l’agente avrebbe filmato l’abuso minacciandola di mostrarlo se l’avesse denunciato

 

Non è una storia divertente quella di cui è stata doppiamente vittima una giovane donna in Pakistan: la ragazza si è recata alla stazione di polizia per denunciare uno stupro di gruppo subito. Ma il poliziotto di turno, anziché aiutarla, l’ha portata in disparte per poi abusare anche lui di lei. Come riporta il Daily Mail, l’agente avrebbe filmato quei drammatici momenti per poi minacciare la donna di mostrare il video se l’avesse denunciato. La vittima però ha deciso di raccontare comunque tutto a un altro poliziotto, facendo arrestare l’agente. Che dire donne, davvero una storia tremenda, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, in cui si aggiunge violenza alla violenza, e dove l’abuso, la discriminazione e l’ignoranza la fanno da padrone.