Dona il vitalizio all’Ersu: 450 mila euro per le borse di studio

L’ex consigliere regionale Pci Francesco Cocco deceduto nel dicembre scorso ha lasciato una disposizione nel testamento: il suo vitalizio (450 mila euro ,300 mila in denaro e 150 mila in titoli) all’ente per il diritto allo studio. La somma sarà destinata agli studenti sardi meritevoli

L’ex consigliere regionale Pci Francesco Cocco deceduto nel dicembre scorso ha lasciato una disposizione nel testamento: il suo vitalizio (450 mila euro ,300 mila in denaro e 150 mila in titoli) all’Ersu. Soldi relativi all’attività in consiglio regionale nel decennio tra il 1984 e il 1994.  La storia pubblicata oggi sul quotidiano L’Unione Sarda.

La somma sarà destinata agli studenti sardi meritevoli.


In questo articolo: