Virus, Eugenio Zoffili negativo al tampone: “Per festeggiare mi bevo un mirto sardo”

Il coordinatore della Lega in Sardegna esce dal tunnel del Coronavirus: “Ringrazio il buon Dio e i medici, lottano contro questo maledetto virus made in China”

Tampone negativo, dopo 20 giorni è guarito dal Covid-19 il coordinatore della Lega in Sardegna, Eugenio Zoffili. Il deputato leghista lo annuncia con un post su Facebook: “Tampone negativo, appena arrivato l’esito. Dopo 20 giorni di isolamento, senza olfatto e un po’ affaticato corro al piano di sopra ad ‘abbracciare’ i miei genitori e a Roma in Parlamento contro questi incapaci al Governo che vogliono togliere la libertà al nostro popolo responsabile”.
“Grazie al buon Dio, grazie di cuore al mio medico di famiglia Alberto Rigamonti che mi ha curato con grande professionalità, al team dell’ospedale Fatebenefratelli di Erba e a tutte le persone che giorno e notte lavorano e rischiano la vita contro questo maledetto virus made in China. E grazie a voi che mi siete stati vicini, vi voglio bene. Al lavoro sul campo, subito, ma adesso mi faccio un mirto che mi hanno regalato i miei amici di Sardegna. P.s.: ho smesso con le sigarette. Fatelo anche voi!”.


In questo articolo: