Violenza sessuale a scuola, il prof “a luci rosse” interrogato lunedì

Marcello Melis, l’insegnante di matematica accusato di violenza sessuale nei confronti delle sue studentesse è stato definito “fuori controllo” dal gip.

Una storia squallida, di abusi, denunce e ricatti. Quella che ha fatto finire nell’occhio del ciclone Marcello Melis, professore di matematica presso l’istituto magistrale di Cagliari è una vicenda che potrebbe arricchirsi di importanti dettagli lunedì prossimo, quando l’insegnante attualmente agli arresti domiciliari sarà interrogato dagli inquirenti.

Nel frattempo sono stati perquisiti le abitazioni e lo studio del professore che avrebbe vessato le sue studentesse in cambio di buoni voti a scuola: sono stati sequestrati dei file, dove potrebbero esserci filmati o foto hard. Per il gip Altieri il docente è “totalmente fuori controllo” e deve stare ai domiciliari per il rischio di reiterare il reato e inquinare le prove.