Villasimius, a Pasqua la stagione riparte con lo sport internazionale

Al via il torneo di calcio con le giovanili di Atletico Madrid e Bayern Monaco, vela protagonista da aprile a ottobre e a maggio torna la Nature Race

Si parte il weekend di Pasqua con il Sardinia Talent Trophy, il torneo internazionale di calcio che vedrà sfidarsi gli Under 14 di squadre prestigiose come Atletico Madrid, Bayern Monaco e Paris Saint-Germain, si prosegue nel ponte del 25 aprile con la competizione velistica Melges 20 e poi a maggio con la gara a ostacoli Nature Race, a cui succederà di nuovo la vela con la tappa del GC 32 Racing Tour. E’ una lunga stagione di eventi sportivi quella che si apre il prossimo fine settimana a Villasimius e che si protrarrà fino a ottobre, con la finalissima mondiale dei Melges 24, che vedrà competere nelle acque dell’Area Marina Protetta “Capo Carbonara” 80 imbarcazioni provenienti da 20 Paesi del mondo.

SARDINIA TALENT TROPHY – Per il quarto anno consecutivo, Villasimius ospiterà il Sardinia Talent Trophy, che si disputerà in 4 località del Sud Sardegna (Villasimius, Castiadas, Pula e Villa san Pietro) dal 19 al 23 aprile, e vedrà in campo 32 squadre Under 14, tra cui club professionistici blasonati come Atletico Madrid, FC Bayern Munchen, Paris Saint-Germain,  Yokoama FC, Inter, Roma, Torino e Genoa, nonché i padroni di casa del Cagliari Calcio. Il 22 aprile nel campo della GSD Villasimius si svolgerà anche la finale del torneo. L’evento,  sostenuto dal Comune di Comune di Villasimius e organizzato in collaborazione con la GSD Villasimius,  Turisama e Italian Hotel Collection, porterà nella località costiera del sud-est oltre 2.500 persone tra atleti, tecnici e dirigenti.

VELA – La lunga serie di regate internazionali che si avvicenderanno nella costa di Villasimius è iniziata il 28 marzo scorso con i Melges 32 e proseguirà l’ultimo fine settimana di aprile con i Melges 20. Dal 22 al 26 maggio sarà la volta dei catamarani volanti con la tappa del GC 32 Racing Tour, mentre a fine settembre e inizio ottobre i Melges 24 si sfideranno nel Campionato del Mondo, sotto la supervisione della locale Lega Navale e con il sostegno della municipalità. Le competizioni velistiche rappresentano un’opportunità importante sia in termini di prestigio – con la presenza di velisti e imbarcazioni di rilevanza mondiale – che di presenze turistiche. In occasione del Mondiale Melges 24 sono attese oltre 2.500 persone.

VILLASIMIUS NATURE RACE – La corsa a ostacoli organizzata da Run for Joy Sardegna tornerà a Villasimius per la sesta volta domenica 19 maggio, ospiterà la terza tappa del Campionato Italiano OCR (Obstacle Course Race) e sarà una prova valida per la qualificazione ai campionati europei. In gara ci sarà anche il vincitore della Coppa Italia 2018 della specialità, Rigers Kadija. Sono attesi tra i 500 e i 600 partecipanti da tutta Italia.

TURISMO ATTIVO – “Abbiamo creduto fin da subito nei grandi eventi sportivi internazionali e sul turismo attivo come strategia per allungare la stagione turistica, ed è una scelta che si è rivelata azzeccata, se pensiamo che già a fine marzo la vela ha portato a Villasimius circa mille persone, una cosa impensabile solo qualche anno fa”, afferma il sindaco Gianluca Dessì. “Mi fa piacere che al torneo internazionale di calcio abbia aderito anche il Comune di Pula, perché solo attraverso una sinergia globale territoriale possiamo arrivare a una destagionalizzazione efficace e strutturata”, aggiunge Dessì. “A fine torneo – annuncia il sindaco – inizieranno anche i lavori di rifacimento del campo sportivo, con l’installazione di un manto sintetico di nuova generazione che sostituirà quello attuale in erba, e con la messa a norma che consentirà di accogliere la lega nazionale dilettanti”.


In questo articolo: