Villaputzu, il sindaco: “L’Unione Sarda ci diffama sul caso Murtas”

Il sindaco di Villaputzu al direttore dell’Unione Sarda Anthony Muroni: “Articolo lesivo e diffamatorio per il nostro paese”

Il Comune di Villaputzu attacca l’Unione Sarda e chiede la rimozione “di un articolo diffamatorio”. Lo si legge nella pagina Fb del Comune: “Stamane il Sindaco ha inviato una comunicazione al Direttore dell’Unione Sarda Anthony Muroni avente ad oggetto: Diffida alla rimozione dell’ articolo diffamatorio “Ancora vietata la spiaggia di Murtas: ecco cosa si perdono i sardi” e richiesta di rettifica. Riportiamo il testo integrale della comunicazione”. Una comunicazione nella quale si fa riferimento all’articolo comparso nel sito www.unionesarda.it, riguardante i divieti nella spiaggia di Murtas. “Spiaggia di Murtas ancora vietata: ecco cosa si perdono i sardi”, diceva l’articolo della testata diretta da Muroni. Che ha subito nelle ultime ore una vera e propria pioggia di proteste da parte degli abitanti del paese del Sarrabus. Secondo il sindaco e molti cittadini infatti, “in questo caso il diritto di cronaca non corrisponde alla verità”. La spiaggia di Murtas a detta del sindaco non sarebbe vietata nei modi riportati dall’Unione Sarda.  Qui i commenti sulla pagina Fb di Villaputzu: https://www.facebook.com/comune.villaputzu/photos/ms.c.eJwzNDM0NzQwNDAxNTIysjQy0DOEChhbmJqaGZmaAABvDwaR.bps.a.1617101005222924.1073741831.1605799529686405/1617101045222920/?type=1&theater


In questo articolo: