Villaputzu, carabinieri online con gli studenti per il progetto “Cultura della Legalità”

Hanno partecipato 5 classi per complessivi 50 studenti, 6 insegnanti e il dirigente scolastico. Tra i temi affrontati bullismo, Cyber bullismo, l’importanza in questi casi del sostegno e dell’aiuto ai compagni in difficoltà e dell’uso corretto della rete.

Nell’ambito del progetto “Cultura della Legalità” l’Arma dei Carabinieri, quest’anno in modalità “online” a causa dell’emergenza Covid-19, ha incontrato gli studenti dell’Istituto Superiore “Giuseppe Dessì”, (indirizzo Elettrico ed Enogastronomico), con sede a Villaputzu.
All’incontro svolto in videoconferenza, tenuto dal Capitano Massimo Meloni Comandante della Compagnia Carabinieri di San Vito e dal Capitano Marta Simonetti comandante del NIPAAF di Cagliari, del Nucleo CITES Cagliari e del Centro Anticrimine Natura CC Cagliari, hanno partecipato 5 classi per complessivi 50 studenti, 6 insegnanti ed il dirigente scolastico. Tra i temi affrontati bullismo, Cyber bullismo, l’importanza in questi casi del sostegno e dell’aiuto ai compagni in difficoltà e dell’uso corretto della rete, le conseguenze – fisiche e giuridiche – derivanti dall’uso di sostanze stupefacenti, educazione alla sicurezza, educazione ambientale ed i relativi compiti specifici dei comparti speciali dell’Arma dei Carabinieri.

Attraverso un linguaggio semplice e diretto è stata sottolineata l’importanza della corretta sinergia con l’istituzione per favorire la prevenzione e la repressione dei crimini.  La Stazione dei carabinieri deve essere sempre considerata luogo di accoglienza di chi ha bisogno di aiuto e di tutela dei propri diritti.  Il messaggio principale indirizzato ai giovani studenti è stato quello di seguire la “strada della legalità ed onestà” piuttosto che quella dell’“illegalità”. Sono stati esortati i giovani alunni a vivere a pieno la loro vita nel rispetto di se stessi, degli altri ed a distinguere in ogni occasione il bene dal male. Durante la conferenza è stato anche proiettato un video relativo all’attività istituzionale dell’Arma dei Carabinieri (con tutte le sue articolazioni e specialità, che ne sottolinea altresì la peculiare natura dell’Istituzione, ossia quella di “Forza militare di Polizia”).


In questo articolo: