Villamar, con 50 grammi di cocaina nell’auto e 2 chili di marijuana nell’ovile: allevatore in manette

E’ finito in manette un allevatore di 63 anni originario di Guasila

Operazione antidroga dei carabinieri della compagnia di Sanluri: in manette un allevatore di 63 anni, originario di Guasila.  Lo hanno fermato ieri sera a Villamar durante un servizio di pattugliamento del territorio, mentre si aggirava con movimenti sospetti a bordo di un Fiat Doblò. Così è scattata la perquisizione da parte dei carabinieri della stazione locale. A ben vedere perché nell’auto, all’interno di un vano, nascondeva 50 grammi di cocaina. Coadiuvati dai carabinieri di Guasila, il controllo dei militari si è esteso a casa e all’ovile dell’uomo, dove  hanno trovato due chili di marijuana, materiale per il confezionamento dello stupefacente e una pistola scacciacani, riproduzione del modello Beretta 98. L’allevatore è stato arrestato.


In questo articolo: