Villacidro, schianto choc nella notte alle porte del paese: tre feriti gravissimi

Pauroso incidente in uno degli svincoli della Provinciale 61. Tutti i feriti, dopo essere stati estratti dalle lamiere e soccorsi, sono stati portati a sirene spiegate all’ospedale

Pauroso incidente alle porte di Villacidro, all’altezza di uno degli svincoli della Provinciale 61 che collega ad una rivendita di infissi e serramenti. Due auto, un Fiat Doblò e una Giulietta Alfa Romeo, presumibilmente a causa di un’improvvisa inversione del Doblò, guidato da un 65enne di Villacidro con a bordo anche un compaesano 46enne, si sono scontrate. L’impatto è stato violentissimo: sul posto è arrivata una squadra dei Vigili del fuoco di Sanluri e, insieme ai soccorritori del 118, sono riusciti a estrarre dalle lamiere del Doblò il guidatore e il passeggero e prestare le prime cure anche all’uomo al volante della Giulietta, un 55enne sempre di Villacidro. Sono tutti, purtroppo, in gravissime condizioni.

 

 

Le ambulanze del 118, a sirene spiegate, sono arrivate con a bordo i tre feriti al Brotzu: codice rosso, il più grave, per tutti. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Villacidro, agli ordini del comandante Francesco Capula, che hanno provveduto alla gestione della viabilità stradale, oltre alla polizia Locale per gli accertamenti e i rilievi di legge. 


In questo articolo: