Villacidro, commerciante sbadata perde 450 euro al market e due donne di Samassi glieli rubano

Una commerciante di Mogoro fa cadere accidentalmente 450 euro al supermercato: una 46enne impiegata e una 72enne pensionata ne hanno approfittato. Denunciate dai carabinieri

Ieri a Villacidro, a conclusione di un’attività d’indagine scaturita a seguito della denuncia-querela presentata da una 46enne commerciante di Mogoro, i carabinieri della Stazione locale hanno deferito in stato di libertà alla Procura una 46enne impiegata e una 72enne pensionata, entrambe di Samassi, per furto aggravato .

L’attività d’indagine si è concentrata sull’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza del locale centro commerciale “Sant’Ignazio”, gli scontrini emessi dal punto vendita, la verifica degli utilizzatori delle “carte fedeltà” rilasciate dal punto vendita nell’arco temporale in cui si è consumato il reato. Sono stati ascoltati anche alcuni testimoni che hanno permesso di acquisire gravi elementi di colpevolezza nei confronti delle due donne che, in concorso tra loro, il 3 gennaio scorso, approfittando di una momentanea disattenzione della denunciante, che operava alla cassa del centro commerciale, si appropriavano indebitamente della somma in contanti di 450 euro, che la denunciante aveva accidentalmente lasciato cadere per terra e che veniva rinvenuta dalle stesse persone che avevano voluto approfittare di quella “fortunata” circostanza.

 


In questo articolo: