Video pedopornografici diffusi su Telegram: denunciato un giovane a Samassi

I militari hanno trovato a casa del giovane due PC portatili, due hard disk esterni, un tablet e uno smartphone, tutti contenenti materiale video fotografico dal tenore pedopornografico.

Video pedopornografici diffusi su Telegram: denunciato un giovane a Samassi.

Ieri a Samassi i carabinieri, a conclusione di alcune indagini intraprese a seguito di indicazioni confidenziali, hanno denunciato per pedopornografia un 28enne del luogo, disoccupato e con precedenti. I militari hanno eseguito a carico del giovane una perquisizione domiciliare d’iniziativa, rinvenendo e sequestrando due PC portatili, due hard disk esterni, un tablet e uno smartphone, tutti contenenti materiale video fotografico dal tenore pedopornografico, che il giovane avrebbe acquisito dalla rete web per poi divulgare attraverso un canale da egli creato, utilizzando l’applicazione Telegram del suo telefonino. Il materiale è stato sequestrato e viene custodito dai carabinieri di Samassi in attesa di ulteriori approfondimenti tecnici che possano essere disposti dall’autorità giudiziaria. Le notizie raccolte dai carabinieri si sono dunque rivelate veritiere e le tracce lasciate dal giovane sul proprio percorso hanno consentito di definire la vicenda.


In questo articolo: