Viale Monastir, nel deposito dei veicoli rimossi trovato un cadavere

L’inquietante scoperta questa mattina: si tratta di un ragazzo di Ussana, Salvatore Congiu, forse ucciso dal freddo

Inquietante scoperta questa mattina, intorno alle 9, all’interno del deposito della Polizia Municipale (nel piazzale dei veicoli rimossi) dove è stato rinvenuto il cadavere di un uomo: si tratta di Salvatore Congiu.

IL GIALLO. Sul posto le Volanti, gli agenti della Squadra Mobile (coordinati dal dirigente Alfredo Fabbrocini) e gli investigatori della Scientifica: da una prima sommaria ricostruzione del medico legale, l’uomo di 37 anni, originario di Ussana, non sarebbe un clochard e sul corpo non ci sarebbero segni di violenza o collutazione.

All’origine del decesso quasi certamente un malore da assideramento per il freddo della notte o addirittura l’effetto dell’uso di sostanze stupefacenti. Ancora un’incognita del perchè si trovasse all’interno del piazzale delle auto rimosse, dubbi che forse potranno essere svelati anche grazie ai filmati delle telecamere di sicurezza. Sul corpo del 30enne (trasferito al Policlinico Universitario di Monserrato), è stata disposta l’autopsia per chiarire le reali cause del decesso.