Viale Marconi, il senso unico bloccato: da sei mesi stop in Regione

Misteriosamente fermo il progetto per il senso unico in viale Marconi. Ora la palla passa alla giunta Pigliaru, il Comune vuole stringere i tempi

In viale Marconi il traffico è paralizzato: attenzione, non è la notizia delle solite code. Il traffico è paralizzato davvero, ma nelle scelte strategiche per renderlo più sicuro e scorrevole. Diventa un giallo infatti la questione del senso unico: da settembre la Regione non risponde più al Comune su questo importante progetto, che aveva ottenuto anche il sì dei commercianti. Tanto che nei prossimi giorni potrebbe essere la giunta Zedda a scrivere una lettera, questa volta indirizzata a Pigliaru, per sollecitare un nuovo incontro sul progetto, che si è totalmente arenato durante gli ultimi mesi di gestione di Cappellacci e dell’assessore Nonnis. Sei mesi persi, per un cambio alla viabilità molto atteso dalle migliaia di pendolari che ogni giorno viaggiano tra Cagliari e Quartu, ma anche in direzione hinterland. Da Cagliari a Quartu si dovrebbe passare lungo lo stagno di Molentargius, in direzione contraria nell’attuale tracciato che diventerebbe molto più largo evitando anche gli scontri frontali. Ma la Regione non ha ancora detto l’ultimo sì.   


In questo articolo: