Viale Bonaria, ex Cariplo:”I clochard aumentano, i rifiuti pure” VIDEO

L’imbarazzante situazione igienico-sanitaria che sta peggiorando di giorno in giorno di fronte a viale Bonaria. Un ghetto-dormitorio tra escrementi e rifiuti: “Perchè la Asl 8 o gli uffici comunali non intervengono in quell’area che di fatto ha rilevanza pubblica”?

I clochard aumentano, il Comune o la Asl 8 per ora non intervengono. La puzza di escrementi, il fetore insopportabile, tra la sporcizia e il degrado i clochard attorno all’occupazione abusiva esterna dell’ex Cariplo, in viale Bonaria, stanno diventando un problema incombente. I residenti e i negozianti non sanno più che fare.

La baraccopoli dei clochard ha creato una situazione igienico-sanitaria che ha rilevanza pubblica, l’odore nauseabondo di feci e urina, oltre al sudiciume di rifiuti e coperte puzzolenti, ha assunto proporzioni davvero gravi. La nostra redazione, per l’ennesima volta, denuncia questa imbarazzante vicenda: ci troviamo davanti alle aree di sosta tra il marciapiede e la viale Bonaria, accanto a via Sonnino. Non resta che domandarsi chi può occuparsi seriamente di questa lamentela di cittadini e commercianti della zona. Nel reportage video, la situazione documentata qualche giorno fa da CagliariOnline.it

VIDEO


In questo articolo: